Roccolo abusivo in Valle Sabbia

E’stato scoperto questo sabato 11 giugno in alto Garda un piccolo roccolo abusivo: sono intervenuti gli uomini del nucleo ittico venatorio della Polizia Provinciale di Brescia.

A Capovalle (Valsabbia) è stata individuata la persona che aveva allestito un piccolo roccolo abusivo con una rete a tramaglio di 18 metri che è stata sequestrata unitamente a 10 richiami tutti appartenenti a specie protette (2 Pispole, 1 Lucherino, 3 Crocieri, 1 Frosone, 2 Prispoloni e 1 Cinciallegra).

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare