IMG 0948

Rissa con spranghe e bastoni per la riscossione di un credito

Maxi-rissa con spranghe di ferro e bastoni a Offlaga, nel bresciano. Durante i tafferugli sono stati arrestati cinque uomini originari dell’India, già portatori di alcuni precedenti penali. 

Lo scontro è avvenuto attorno all’una dello scorso martedì, in piazza Castello, vicino al centro del paese. Dalle prime ricostruzioni, alle origini della vicenda ci sarebbe una questione di soldi. Il diverbio è scaturito quando un cittadino indiano (32 anni) si è presentato alla porta di un italiano 55enne di origini indiane residente a Offlaga con la moglie e i due figli, esigendo la riscossione di un credito.

Il più giovane, dopo esser stato respinto dal 55enne, è tornato presso altri due complici che lo attendevano in macchina e che, per il mancato risultato ottenuto, lo hanno picchiato selvaggiamente. Nella lite sono intervenuti anche l’italiano 55enne e uno dei due figli (21 anni); l’intervento ha portato ad uno scontro selvaggio con spranghe e bastoni, sedato solo dall’arrivo dei militari che hanno arrestato i cinque uomini coinvolti: uno di loro aveva dei gravi precedenti penali a suo carico. Il 32enne indiano è stato ricoverato in ospedale per una profonda ferita alla testa. 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”