Ripescato un corpo senza vita a Prevalle

Attorno a mezzogiorno di questo mercoledì 19 febbraio il corpo senza vita di un uomo è stato recuperato nelle griglie della centrale idroelettrica BKW di Prevalle in via Fucine: il cadavere sarebbe in acqua da molti giorni.

Intorno alle 10 gli addetti hanno sentito suonare gli allarmi che segnalano problemi alle paratie e nell’eseguire i controlli hanno fatto il macabro ritrovamento: il corpo era distinguibile tra le ramaglie. Immediatamente è scattato l’allarme: ora il medico legale e i carabinieri stanno esaminando la zona e vagliando le denunce di scomparsa presentate nella zona nelle ultime settimane. Per ora nessuna ipotesi è stata esclusa. La centrale è la stessa dove nell’estate scorsa era stato trovato il cadavere di Jessica Mantovani, trentasettenne bresciana, per la cui morte sono a piede libero due uomini accusati di omicidio volontario e occultamento di cadavere.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli