Rintracciato e fermato automobilista pirata

Giovedì 30 aprile i Carabinieri della Centrale operativa di Treviglio ed il personale del 118 hanno soccorso a Osio Sotto un 41enne, di origine brasiliana, riverso sull’asfalto e privo di sensi, in gravi condizioni a seguito di investimento da sinistro stradale. Dopo i primi soccorsi sul posto, l’uomo è stato trasferito in volo e in codice rosso al Civile di Brescia.

Immediatamente, però, scatta la ricerca dell’investitore, inn quanto sul posto dell’incidente sono stati trovati dei frammenti di auto che riconducono a una vettura Ford immatricolata anni prima. Verificate le telecamere di sorveglianza del comune di Ciserano, i militari hanno notato una Ford Focus blu del 2008 compatibile per tipologia e anno di immatricolazione con quella che ha perso i frammenti e il cui proprietario è residente proprio ad Osio Sotto. Gli investigatori hanno così deciso di procedere a un controllo nella residenza del proprietario della Ford, trovandola parcheggiata all’aperto e coperta da telo che in parte nascondeva i segni di un recente incidente stradale, con danni alla parte anteriore sinistra della fanaleria ed al parabrezza. Dopo qualche ora di ricerche, i Carabinieri sono riusciti a rintracciare l’investitore a casa del fratello, anch’egli residente ad Osio Sotto. Interrogato dai Carabinieri, ammette di aver investito un passante e, colto dal panico, di essersi precipitosamente allontanato. Precisa di essersi poi ravveduto e di aver tentato di comunicare dell’accaduto recandosi in una caserma dei Carabinieri ma, vista l’ora notturna, di non esserci riuscito. L’uomo, in pakistano 46enne incensurato, è stato accompagnato negli uffici del Comando Compagnia Carabinieri di Treviglio dove, ascoltato in merito all’accaduto, viene deferito all’Autorità Giudiziaria di Bergamo per i reati di lesioni personali, fuga a seguito di incidente e omissione di soccorso.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lombardia, Attilio Fontana sotto scorta

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, è stato messo sotto scorta. La decisione è stata presa dal Servizio Centrale di protezione del dipartimento di

Sabato a Vilminore il turismo riparte

A Vilminore la stagione estiva inizia ufficialmente con la ripartenza del servizio di bus navetta per la Diga del Gleno. Anche quest’anno infatti l’amministrazione comunale