Rilasciati 60.000 piccoli lucci nel lago d’Iseo

Prosegue il lavoro all’incubatoio del pesce di Clusane: dopo il rilascio lo scorso inverno di 6 milioni di piccoli coregoni, in questi giorni è stata la volta dei lucci, pesce autoctono e pregiato, che da adulto raggiunge anche il metro di lunghezza e può pesare fino a 10-15 kg. I piccoli lucci passati nei giorni scorsi dall’incubatoio alle acque del Sebino sono stati 60.000. Il lavoro è stato curato da otto volontari dell’Unione dei pescatori bresciani, dieci pescatori di professione e quattro ittiologi. Le operazioni sono state rallentate solo dal ritorno del freddo di questi giorni che ha reso più difficoltosa la cattura di alcuni esemplari maschi, necessari per la fecondazione delle uova, ma poi il ritorno della primavera ha favorito il buon risultato.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli