elicottere 118 TN.jpg

Ricercatrice di funghi soccorsa nei boschi della Val di Sole

Nel primo pomeriggio di lunedì 19 agosto il Soccorso alpino trentino è intervenuto per soccorrere una donna di 77 anni, originaria del Milanese, scivolata nel bosco mentre era alla ricerca di funghi con il marito.

Si trovava in una zona particolarmente erta e impervia nei boschi tra l’abitato di Mezzana e Pellizzano sotto il lago dei Caprioli, quando ha perso l’equilibrio ed è scivolata per qualche metro sbattendo sul terreno roccioso. La chiamata al 112, numero unico per le emergenze (NUE), è arrivata verso le 14.45 dal rifugista del Rifugio Alpino, allertato dell’accaduto da un gruppo di amici della donna. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino occidentale del Soccorso alpino ha inviato sul posto una squadra di operatori della Stazione Val di Sole. La signora è stata localizzata e raggiunta grazie alle coordinate gps. Vista la dinamica dell’incidente si è preferito far intervenire anche l’elicottero. Il medico e il Tecnico di Elisoccorso del Soccorso alpino si sono calati con il verricello e dopo averla stabilizzato l’infortunata, l’hanno issata a bordo per il trasporto all’ospedale Santa Chiara di Trento, dove è giunta in codice giallo.

Condividi:

Ultimi Articoli