Riapre il Museo della Fotografia Storica

Dalle ore 15,00 di sabato 18 luglio il MUSEO DELLA FOTOGRAFIA STORICA CAMUNA riapre le 17 stanze di villa Guidetti a Borno per un tuffo nel passato attraverso oltre un migliaio di foto, in prevalenza in bianco e nero. L’esposizione  che al primo impatto con la gente ha registrato oltre 5000 visite la scorsa stagione estiva, quest’ano propone oltre 300 foto inedite che vanno a sommarsi alle 800 foto presentate lo scorso anno.

Sarà possibile visitare il Museo ogni sabato e domenica fino a fine agosto dalle ore 15,00 alle ore 19,00 (con ultimo ingresso giornaliero alle ore 18,oo), mentre rimarrà aperta anche durante tutti i giorni della settimana di ferragosto. In occasione dell’apertura sono state adottate misure precauzionali per  limitare il contatto tra la gente. L’accesso massimo consentito è di 24 visitatori in contemporanea e a tutti verrà misurata la temperatura corporea. Nel caso di afflusso superiore verrà chiesto ai visitatori qualche minuto di attesa da trascorrere nel magnifico parco che circonda la villa

Gli interventi messi in atto dai promotori del Museo (Antonio Martinelli Presidente, Giacomo Goldaniga Vice e Mauro Fiora) interessano tutti i piani della villa dal seminterrato alla torretta: Mediamente il tempo dedicato alla visita si aggira intorno ad un’ora, tempo nel quale si vive la sensazione di un vero tuffo nei decenni ormai passati ma che, grazie alla fotografia, riaccende i  ricordi. L’ingresso è libero e gratuito per tutti

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli