Caccia

Eliminato il limite di 55 giornate per la caccia

Revisione della normativa sulla caccia in Lombardia. Diversi i punti revisionati, tra cui l’abolizione del limite di 55 giornate di caccia.

La normativa regionale si adegua a quella nazionale e il limite a 55 giornate viene eliminato. Scopo dell’intervento, commenta Fabio Rolfi, assessore regionale all’agricoltura, è quello di permettere a tutti i cacciatori di concludere la stagione. Tra le altre novità della legge, la misurazione della distanza tra i capanni, non più in linea d’aria ma secondo la morfologia del terreno.

Una terza modifica riguarda è l’eliminazione della classificazione degli stessi capanni come “fabbricati rurali”, modifica che ha portato alla revoca, in alcune zone della Lombardia, a capanni utilizzati da tempo dai cacciatori locali. In ultimo la semplificazione amministrativa dell’attività venatoria, con l’introduzione di norme che chiariscono la responsabilità del censimento della popolazione faunistica, segnatura dei capi sul tesserino, semplificando il lavoro degli Ambiti territoriali di caccia.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lunghe code sulla Statale 42

Problemi al traffico anche questa mattina nel tratto tra Luzzana e Borgo di Terzo dove si sono registrate lunghe code. Il traffico molto sostenuto è