Sallaku.jpg

Restano in carcere i fratelli Sallaku

Convalidate le misure cautelari in carcere nei confronti di Gezim Sallaku e dei suoi 4 fratelli, oltre a due moglie agli arresti domiciliari.

L’ex presidente del Darfo calcio era stato arrestato in flagranza il 5 novembre scorso insieme ai fratelli Isuf, Gazmir e Taulant per detenzione illegale di armi da fuoco ma alla fine erano stati scarcerati perché l’altro fratello Saimir, già in carcere perché ritenuto membro di una banda di italiani e albanesi dedita al traffico di droga, si era assunto la colpa. Le indagini su mandato del pm e affidate ai carabinieri delle compagnie di Breno e Clusone sono però andate avanti e ora anche i tre fratelli allora scarcerati hanno raggiunto gli alti due a Canton Mombello. Tra le ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gid del tribunale di Brescia due hanno raggiunto due donne della stessa famiglia finite ai domiciliari. Le misure sono state convalidate dal giudice in queste ore.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in