Referendum per 5 in alta Val Seriana

Il Consiglio regionale ha approvato martedì 12 luglio l’indizione del referendum per i cinque paesi della Presolana, con un via libera all’unanimità per la consultazione popolare per la fusione dei comuni di Cerete, Onore, Rovetta, Songavazzo e Fino del Monte.

Ai circa 8.000 cittadini dei cinque comuni orobici verrà chiesto se vogliono essere unificati e di scegliere tra queste denominazioni per il nuovo ente: «Borghi Borlezza», «Borghi Presolana», «Larna», «San Narno», «Verbolezza» oppure «Valleggia». Resta ora da stabilire la data della chiamata alle urne, passaggio atteso non prima della comunicazione relativa al referendum costituzionale, visto che la legge prevede non ci possano essere sovrapposizioni. Se, come da tempo ventilato, il referendum relativo alla riforma costituzionale sarà fissato in ottobre, i cinque paesi della Presolana si ritroveranno a scegliere se fondersi o meno, all’inizio di novembre: se invece il referendum nazionale dovesse slittare, slitterebbe si un mese anche il referendum in alta Val Seriana.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava