Referendum per 5 comuni seriani il 20 novembre

Domenica 20 novembre i cittadini di Cerete, Fino del Monte, Onore, Rovetta e Songavazzo andranno alle urne per dire sì oppure no alla fusione per trasformare le comunità in un comune unico.

In caso di vittoria dei sì in tutte e cinque i borghi il nuovo comune avrebbe circa 8.400 abitanti con un territorio di 67 Km², paragonabile quindi alla vicina città di Clusone che conta oltre 8.500 abitanti, ma con una superficie più ridotta di 27 Km². In caso di vittoria dei no anche in uno solo dei comuni l’intero progetto decadrebbe per tutti.

Non essendo inoltre richiesto il raggiungimento del quorum, a decidere saranno coloro che si recheranno alle urne per esprimere la propria scelta. Secondo il decreto della Regione Lombardia i quesiti rivolti agli elettori saranno molto semplici e nella scheda si troverà scritto: «Volete che i comuni di Cerete, Fino del Monte, Onore, Rovetta e Songavazzo siano unificati?». In sede di referendum gli elettori saranno inoltre chiamati a scegliere il nome del nuovo comune unico tra una rosa di 6 proposte che saranno indicate in scheda elettorale: «Volete che il nuovo comune sia denominato: Borghi Borlezza, Borghi Presolana, San Narno, Larna, Valborlezza o Valleggia?».

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli