Soccorso alpino notte

Recuperati nonno e nipote in Valsaviore

 

Intervento di soccorso sabato 20 agosto in serata a Saviore dell’Adamello con l’intervento degli specialisti del Soccorso Alpino della Stazione di Media Valle della V Delegazione Bresciana per soccorrere tre escursionisti.

Tre persone stavano rientrando da un’escursione ma, mentre rientravano verso il paese, due di loro, nonno e nipote, avevano rallentato il passo poiché affaticati mentre stavano scendendo dalla zona del Forcel Rosso, sopra il rifugio Lissone, in Valsaviore. Quando l’altro escursionista ha visto che tardavano a ricongiungersi si è allarmato e ha chiesto aiuto. La chiamata al CNSAS Lombardo è giunta verso le 18:00 e subito è scattata la macchina dei soccorsi e i tecnici hanno risalito il sentiero e raggiunto i due, illesi anche se sfiniti e li hanno riaccompagnati a valle prima che divenisse buio. Ancora una volta va ricordato che in questo periodo dell’anno è necessario fare molta attenzione a calcolare bene le ore di luce a disposizione, perché al buio il rischio in montagna aumenta e anche gli interventi di soccorso diventano più lunghi e complessi. È inoltre raccomandato chiedere subito aiuto, in caso di necessità, e non attendere che passi troppo tempo, per evitare di aggravare la situazione

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava