soccorso alpino

Recuperati 4 motociclisti dispersi

Tra sabato 30 giugno e domenica 1 luglio un gruppo di quattro motociclisti ha dovuto trascorrere la notte all’aperto perché non potevano rientrare a valle dato che si trovavano nella zona della Val Madre – Passo di Dordona ma per uno smottamento hanno dovuto variare il percorso e, di conseguenza, i tempi si sono prolungati.

La zona è quella che scollina tra alta Val Brembana e bassa Valtellina: i 4 hanno anche cercato di contattare il gestore del rifugio, da cui erano passati alcune ore prima, ma le comunicazioni in zona erano difficoltose perché la copertura telefonica non è costante. L’allarme è però giunto alla la Centrale operativa del 1132 che ha allertato i tecnici del Soccorso alpino, VII Delegazione Valtellina, Stazione di Sondrio. Una squadra è salita in zona con il mezzo fuoristrada e dopo una attenta valutazione dei sentieri meno impervi, percorribili con le moto, per mezzo delle strumentazioni in loro dotazione, hanno individuato le piste più probabili e poche ore dopo hanno incontrato i motociclisti, infreddoliti ma illesi e tutti sono rientrati a valle.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli