Arresti Rovato

Due arresti per droga a Rovato

Due arresti per droga a Rovato: rimessi in libertà in attesa del processo.

Nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 novembre a Rovato una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile di Chiari impegnata in un servizio di controllo alla circolazione stradale, ha fermato un’autovettura con a bordo due italiani, il conducente di 45 anni originario di Brescia ed un altro, 36enne, di Bergamo. Poiché all’atto del controllo i due davano segni di irrequietezza, i militari hanno ispezionato il veicolo e vi hanno trovato un involucro con all’interno un panetto di haschish del peso di circa 100 grammi. I Carabinieri a quel punto hanno perquisito i due fermati trovando addosso ad uno di loro un altro grosso panetto di haschish dello stesso peso, oltre alla somma contante di 570 euro, considerata provento di attività di spaccio. Droga e denaro sono stati sequestrati, mentre i due sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della caserma di Chiari per essere poi accompagnati in Tribunale a Brescia, al processo che si è tenuto nella mattinata di sabato 12 novembre. Gli arresti sono stati convalidati; gli avvocati difensori hanno chiesto i termini a difesa. Sono stati quindi rimessi in libertà, ma dovranno presentarsi in caserma tutti i giorni fino alla data della prossima udienza.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare