Carabinieri con droga

Ragazza di 15 anni spacciava marijuana coltivata dal padre

Spacciava a scuola la marijuana che il papà coltivava nell’orto: è accaduto a Darfo Boario dove una ragazza di 15anni è stata fermata dai carabinieri mentre vendeva droga ai coetanei (Foto: archivio M&P).

Gli uomini dell’Arma hanno monitorato i movimenti di alcuni suoi coetanei e sono intervenuti prima delle vacanze di Natale. Il blitz è andato in scena nei bagni dove sono stati trovati alcuni ragazzi che fumavano marijuana e da lì sono arrivati alla 15enne. Quindi hanno controllato la casa dove la ragazza vive con la madre, al momento estranea alle indagini, e il padre, un cuoco 51enne della zona. Era proprio l’uomo a rifornire lla marijuana da spacciare: la coltivava nell’orto di casa. I militari hanno trovato 11 grammi di droga nella cameretta della ragazza e altri 200 grammi in giro per casa, inoltre sono stati sequestrati mille euro in contanti secondo i carabinieri frutto dell’attività illecita. Il padre aveva ricavato un rudimentale essiccatoio nel locale caldaia. L’uomo è stato arrestato e, dopo la convalida, è tornato in libertà. La figlia e socia è stata portata nel carcere minorile Beccaria di Milano e poi in sede di processo per direttissima l’arresto è stato convalidato e per la giovane è stato disposto l’obbligo di dimora.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli