Istituto Mamoli

Ragazza aggredisce e morde poliziotti a scuola

È stata arrestata attorno alle 13.30 di mercoledì 9 maggio una 25enne italiana, già nota alle forze dell’ordine e con precedenti di polizia: La giovane è entrata nell’istituto superiore di Longuelo, pare alla ricerca di un’amica che lo frequenta.

Dopo essere stata invitata da alcuni docenti ad allontanarsi avrebbe perso il controllo, ribellandosi a coloro che le stavano davanti. Ne è nata una colluttazione durante la quale avrebbe colpito uno dei professor con un casco, ferendone lievemente altri due, uno dei quali con un morso. Per cercare di sedare gli animi, sul posto sono intervenute nel giro di pochi minuti due volanti della Questura di Bergamo. Prima di riportare la situazione alla normalità, anche gli agenti avrebbero dovuto fare i conti con il comportamento aggressivo della ragazza: nel tentativo di bloccarla, due di loro hanno riportato lievi contusioni, mentre un terzo è stato morso a una gamba. Durante quegli attimi concitati, la 25enne avrebbe anche danneggiato uno dei contenitori in plexiglass delle bocchette antincendio, sempre mediante l’uso del casco. La ragazza è stata in seguito trasportata in ospedale dal 118, dove è stata sedata e accolta dai medici del reparto di psichiatria che ne stanno valutando le condizioni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”