LINEAC

Quattro corsie preferenziali, la Linea C avanza E cambia la viabilità

Il primo intervento ha interessato in via G. Camozzi e T. Frizzoni, tra via Madonna della Neve e via Mazzi (direzione di via Suardi): a partire da venerdì 12 viene infatti modificato l’assetto viabilistico secondo le prescrizioni dell’ordinanza comunale, che in questo caso, prevedono l’istituzione di una corsia riservata al trasporto pubblico. Nei prossimi giorni i lavori proseguiranno, solo con condizioni meteo favorevoli, in via G. Tiraboschi – tra via G. Paglia e largo Porta Nuova (direzione centro città). Contestualmente alla nuova preferenziale verranno creati nella zona due nuovi stalli di carico/scarico per i commercianti della via e verrà migliorata la visibilità dell’attraversamento pedonale esistente in prossimità di via Ghislanzoni con l’introduzione delle bande ottiche di rallentamento. 

L’intervento successivo riguarderà la corsia riservata in via G. Verdi, tra il civico 18 e il 2B (direzione centro città), poco prima dell’incrocio con via A. Locatelli. Contestualmente via Pradello, nel tratto compreso tra via Masone e via G. Verdi, diventerà a senso unico di marcia in direzione di via G. Verdi. Questo consentirà maggior sicurezza in prossimità delle intersezioni con la preferenziale ma anche presso l’intersezione della stessa strada con via Masone. 

Infine sarà realizzata anche la corsia preferenziale in via G. Garibaldi, tra via Sant’Antonino e il civico 12 (direzione centro città). I lavori prevedono l’installazione della segnaletica verticale, orizzontale e luminosa secondo il nuovo assetto viabilistico previsto lungo il percorso della Linea C. 

La Linea C: 12 autobus elettrici di ultima generazione che viaggeranno lungo un percorso in parte preferenziale, tangenziale al centro, in collegamento con i quartieri e in connessione con gli altri sistemi di mobilità: gli autobus, il tram, i parcheggi interscambio, il bike sharing La BiGi.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti