croce verde albino

Protesta degli autisti delle ambulanze

Condividiamo il post pubblicato sulla pagina Facebook dalla Croce Verde Città di Albino in riferimento ai molti automobilisti che, con il loro comportamento e menefreghismo, non agevolano (quando non ostacolano) le operazioni di soccorso.

Complimenti a tutti quelli ieri sera alle 17:00 circa lungo la valle seriana non si spostavano con la nostra ambulanza 8 in sirena. Nemmeno nelle piazzole delle gallerie, altrimenti scherzi? Perdi 20 secondi a ripartire. Se qualcuno si ricorda che ieri sera, mentre tornava a casa verso l’alta valle, ha visto sfrecciare in mezzo a camioncini e macchine una ambulanza della Croce Verde Albino, sapete cosa stavamo facendo? No. Non stavamo facendo prima a rientrare in sede come molti in malafede italioti medi possono pensare: stavamo correndo a Piario con medico neonatologo e infermiera per un BIMBO APPENA NATO IN CONDIZIONI CRITICHE. AVETE CAPITO BENE GENTILI UTENTI DELLA STRADA CHE NON VI SPOSTATE? AVETE CAPITO CHE LA’ POTEVA ESSERCI UN VOSTRO CUCCIOLO APPENA NATO? AVETE CAPITO CHE IL VOSTRO SMARTPHONE NON VA USATO MENTRE GUIDATE PERCHE’ VI DISTRAE E SPOSTARVI QUANDO UNA AMBULANZA VA CON LA SIRENA? Mi complimento con l’unico che si è spostato come si deve: un camionista (già solo loro lo fanno. Meravigliati eh?) STRANIERO, che scendendo con il bambino in codice rosso verso l’ospedale di Bergamo, prima della galleria di Albino, ha piazzato FERMANDOSI il suo camion in corsia e ha fatto da tappo alle auto dietro di lui, consentendoci una volta sorpassato di avere un paio di chilometri di vuoto davanti. Avete capito tutti che quando sentite la sirena DOVETE FARVI DA PARTE ALLA SVELTA? Alle forze dell’ordine chiediamo: ma li bastoniamo un pò questi che non si spostano? Sembra normale una multa di 41 €? DOVETE PORTAR VIA LA PATENTE A QUESTI SIGNORI. LA PATENTE NON LA DEVONO AVERE. Scusate lo sfogo su una pagina ufficiale, ma non ci possiamo mettere 45 minuti IN SIRENA da Bergamo a Piario PERCHE’ NON VI SPOSTATE!!! NON SI PUO’!!!

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare