Progetto per valorizzare il formaggio d’alpeggio

 

 

Sarà presentato domani, martedì 10 maggio, lo studio di fattibilità finanziato dal Parco delle Orobie Bergamasche in merito al progetto per valorizzare il formaggio d’alpeggio in Val Dossana e Val del Riso.

Il progetto “Creazione di una rete di produzione e valorizzazione del formaggio d’alpeggio in Val Dossana e Val del Riso” è promosso dalle amministrazioni dei comuni di Parre, Gorno, Oneta, Ponte Nossa e Premolo e finanziato dal Parco delle Orobie Bergamasche. Redatto dall’Associazione Val.Te.Mo (associazione per la Valorizzazione del Territorio Montano), esso è incentrato sul sistema alpeggi dei Comuni proponenti e si pone l’obiettivo di valorizzare le potenzialità presenti in supporto al sistema produttivo caseario attuale e futuro, attraverso il recupero e il potenziamento dell’apicoltura funzionale allo sviluppo di un’attività agricola integrata con le risorse locali, volta alla valorizzazione dei prodotti e del territorio.

A presentare il progetto interverranno Yvan Caccia, presidente del Parco delle Orobie Bergamasche, Mauro Villa, direttore del Parco delle Orobie Bergamasche, Omar Rodigari, assessore del Comune di Parre e Simona Pezza, assessore della Comunità Montana.

L’incontro avrà luogo dalle ore 11 presso la sede della Comunità Montana Valle Seriana, in Via S. Alessandro a Clusone. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli