carabinieri nella notte

Professore muore folgorato, non si esclude l’omicidio

Morte sospetta per un professore 58enne dell’istituto Natta di Bergamo, trovato folgorato nella notte tra mercoledì 3 e giovedì 4 in una cascina di Luzzana, nel bergamasco.

 A lanciare l’allarme è stato il figlio, che non lo aveva visto rientrare a casa. Recatosi sul posto, in via Chiosi, avrebbe trovato la luce staccata e il padre steso a terra senza vita. Intervenuti sul posto i carabinieri di Clusone e Bergamo, che hanno trovato il corpo del 58enne semi carbonizzato, coperto da gravi ustioni. 

Ad insospettire sono state delle tracce di lesioni da taglio trovate sul corpo della vittima. Le indagini ora in corso non escludono per il momento nemmeno l’omicidio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli