Ospedale

Primo intervento di cifoplastica a Esine

I primi due pazienti, una donna ed un uomo, hanno tagliato il nastro dell’intervento di cifoplatica all’Ospedale di Esine questo giovedì 5 luglio: si tratta di un importante traguardo dell’ortopedia camuna che, dopo le cure chirurgiche delle fratture di femore e polso da ostepoporosi, ora aggiunge questo tassello fondamentale per la vita di pazienti affetti da osteoporosi.

Gli interventi sono durati in media 30 minuti complessivi ciascuno, eseguito con ottima tecnica ed uno staff addestrato e ben preparato, con l’intervento di radioscopia infraoperatoria, in anestesia locale, su pazienti del territorio della Vallecamonica: ciò significa che gli abitanti della Vallecamonica e delle zone vicine possono ridursi tutti i viaggi a Milano, al Niguarda, per analogo intervento che viene fatto a Esine proprio con la supervisione dell’ortopedico che a Niguarda ha introdotto la metodica. Si apre dunque una nuova importante strada per l’ortopedia camuna con un’offerta sanitaria di alto livello che va a coprire un settore delicato, quale è quello dell’osteoporosi, al quale la sanità camuna sta dedicando attenzioni concrete e moderne.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli