Primo caso di coronavirus in Lombardia

Un 38enne è stato ricoverato all’ospedale di Codogno, nel Lodigiano, perché risultato positivo al test dell’infezione da Coronavirus.

L’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera ha assicurato che sono in corso le controanalisi a cura dell’Istituto Superiore di Sanità, aggiungendo che l’uomo è ricoverato in terapia intensiva. Gli accessi al pronto soccorso e le attività programmate dell’Ospedale di Codogno, a livello cautelativo, sono attualmente interrotti. L’uomo contagiato, a fine gennaio, era stato a cena con alcuni colleghi di ritorno dalla Cina. Il 38enne si è presentato all’ospedale giovedì e ora le autorità sanitarie stanno ricostruendo i suoi spostamenti negli ultimi giorni. Le persone che sono state a contatto con il paziente sono in fase di individuazione e sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie. Nella mattinata di questo venerdì 21 febbraio è prevista una conferenza stampa per fornire maggiori dettagli sulla vicenda e illustrare i provvedimenti sanitari adottati.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli