Preso uccellatore con reti sul Grigna

Un 46 enne residente in un comune della media Vallecamonica, aveva piazzato in un bosco di Berzo Inferiore limitrofo al torrente Grigna 3 reti da uccellagione, per una lunghezza complessiva di circa 30 metri.

Mentre era intento alla cura delle proprie reti, si è trovato di fronte i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Breno, che dopo aver sequestrato le reti hanno proceduto a deferire il soggetto all’Autorità Giudiziaria sia per il reato di “uccellagione”, relativo alla pratica di bracconaggio posta in essere, che per la violazione all’Ordinanza del D.P.C.M. 08.03.2020, relativa all’emergenza Covid-19: in nessun modo infatti lo spostamento del soggetto poteva essere riconducibile ad un reale stato di necessità. Proseguono pertanto anche sul territorio montano e in aperta campagna, azioni mirate di controllo da parte dei reparti dei Carabinieri Forestali.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli