Premio Sport: eccellenze che onorano la Città di Darfo Boario

Nella foto Ezio Maffi e il Sindaco di Darfo Ezio Mondini alla partenza di una delle recenti manifestazioni ciclistiche

Premio Sport, ovvero il riconoscimento massimo che l’Amministrazione della Città di Darfo Boario Terme dedica a coloro che si sono distinti nelle discipline sportive nel corso dell’anno 2021, scegliendo uno degli eventi più sentiti dalla cittadinanza (la Festa dei Santi Patroni Faustino e Giovita) per celebrare questo momento di orgoglio cittadino. Nella edizione 2021 del Premio Sport l’Amministrazione Comunale ha voluto offrire questo prestigioso riconoscimento non solo in base ai risultati sportivi dell’anno, ma soprattutto all’azione dell’ultimo decennio, ponendo l’accento sull’impatto dell’attività sportiva a beneficio del territorio e delle famiglie.
“Guardando al valore sociale dell’attività sportiva a cura di coloro che operano in questo ambito come principio ispiratore del premio 2021, abbiamo deciso di premiare la Polisportiva Disabili e a Ezio Maffi, Presidente di AS Boario -commenta Katia Bonetti, Assessore allo Sport cittadino- La scelta è stata difficile, perché la rosa di nomi di persone e associazioni che rispondono a questo requisito è, fortunatamente, molto ampia, ma abbiamo individuato nella “Polisportiva” e in Ezio Maffi i primi di questa lunga serie”.
In particolare, le ragioni che hanno portato a questa decisione si leggono nelle motivazioni:
“Alla Polisportiva Disabili Vallecamonica per aver saputo promuovere lo sport quale strumento di inclusione e di accoglienza della disabilità, per aver sostenuto le famiglie nel difficoltoso percorso di gestione delle fragilità con lungimiranti progetti di sostegno e per aver contribuito allo sviluppo delle relazioni sociali anche riabilitative degli sportivi disabili”
“A Ezio Maffi, Presidente A.S. Boario per aver portato nella nostra Città eventi sportivi di altissimo livello creando opportunità di promozione del territorio e per aver incoraggiato e coinvolto molti giovani alla pratica del ciclismo, quale sport che educa alla salute, alla sicurezza sulla strada e alla resilienza”.

Condividi:

Ultimi Articoli