Gli studenti del CFP Zanardelli di Ponte di Legno hanno partecipato ad una lezione tenuta dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Breno.

Un incontro importante, realizzato anche con una squadra cinofila del Nucleo Cinofilo di Orio al Serio, che mirava alla prevenzione sull’uso e sullo spaccio di sostanze stupefacenti – un lavoro svolto durante tutto l’anno scolastico con allievi, docenti e genitori.
Le forze dell’ordine hanno eseguito accurate ricerche in tutto l’istituto, senza trovare alcuna traccia di stupefacenti.
Il percorso realizzato con gli alunni è stato caratterizzato da un incontro con un Medico del Pronto soccorso di Esine, intervenuto affrontando il tema della dipendenza da alcool e droghe e degli effetti collaterali connessi, portando anche agli alunni degli esempi di coetanei in stato di coma – in certi casi irreversibile – per l’uso e abuso di sostanze stupefacenti.
Un altro incontro si è svolto con le forze dell’ordine della Compagnia di Breno: il Maggiore Salvatore Malvaso ha illustrato le conseguenze giuridiche dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti e di alcolici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *