IMG 0568

Politiche 2018, c’è anche CasaPound

È stata CasaPound Italia la prima forza politica a presentare in Lombardia le liste per le elezioni. Un primato che il movimento ha conquistato in gran parte delle regioni italiane. 

“In meno di tre settimane abbiamo organizzato oltre 100 banchetti e raccolto oltre 7000 firme, coprendo tutti i collegi”, spiega il coordinatore regionale e vicepresidente nazionale del movimento, Marco Clemente, capolista alla Camera per il collegio Lombardia 1.  “Si tratta di un risultato notevolissimo, che conferma – prosegue Clemente – la nostra capacità di reazione e mobilitazione di fronte alle sfide più complicate. Soprattutto, conferma il rapporto di fiducia e stima che abbiamo saputo costruire con i cittadini, i quali hanno dato una risposta alla nostra chiamata perfino superiore alle aspettative. Ricordiamo che altre forze politiche si sono sottratte con trucchetti di palazzo a questo passaggio certamente molto impegnativo, ma pur sempre imposto dalla legge”. 

“Il mio ringraziamento – conclude il vicepresidente nazionale di Cpi – va a tutti i nostri militanti e candidati, che per l’ennesima volta hanno dimostrato che in questo Paese c’è ancora qualcuno capace di intendere la politica come servizio, ma anche ai tanti italiani che non si arrendono e che riconoscono in CasaPound Italia un argine al fatalismo e al declino del nostro Paese”. 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare