Richiedenti asilo Zone

Polemiche a Zone per l’arrivo di altri immigrati

A Zone continua l’arrivo di giovani nordafricani richiedenti asilo all’ex albergo La Lucciola oggi ostello del Monte Guglielmo, tutti tra i 18 e i 25 anni. Il Sindaco di Zone Marco Zatti ha voluto ricordare che non è stato certo lui ad aver voluto i richiedenti asilo in paese, bensì il privato che ha vinto il bando della Prefettura.

Martedì 31 luglio si terrà un consiglio comunale in cui si tratterà la questione e la Lega presenterà una interrogazione in cui chiederà al Sindaco se è sua intenzione prendere una posizione precisa affinché sul territorio non arrivino altri richiedenti asilo politico. Infatti, un gruppo di richiedenti asilo era stato allontanato a richiesta della popolazione perché si erano rifiutati di svolgere alcuni piccoli lavori di utilità pubblica. Nel gruppo di ragazzi allontanati nessuno avrebbe avuto i requisiti per ottenere lo stato di rifugiato politico e che erano già in Italia da molti mesi.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare