Pisogne: RSA – le minoranze all’attacco

Sulle dimissioni del Dottor Gianbattista Bianchi da Presidente della RSA di Pisogne, prendono parola Matteo Bertolini e Gabriele Ceresetti, capogruppo di Insieme per Pisogne e Passione per Pisogne, le minoranze consiliari. Attraverso un comunicato stampa, fanno sapere che “La sfiducia verso Bianchi manifestata dai consiglieri nominati dal primo cittadino Diego Invernici (Matteo Romano, Paolo Fenaroli e Silvano Del Bono) è un’espressione di indebita invadenza della politica e dell’amministrazione comunale guidata da Invernici nelle vicende della Fondazione, statutariamente svincolata da qualsiasi indirizzo”. Le minoranze esprimono anche preoccupazione “per le scelte gestionali convintamente sostenute dalla maggioranza del CDA della Fondazione, tra cui lo spostamento dei posti della Residenza Sociosanitaria per Disabili (la RSD) da Pisogne a Edolo, con grave pregiudizio per i cittadini della bassa Vallecamonica e l’alto Sebino” 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare