Pisogne per Amatrice: una cena di solidarietà

Una cena di solidarietà, in favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia. E’ quanto viene proposto a Pisogne, il prossimo 16 dicembre. La serata – presentata in una conferenza stampa – si terrà all’interno del Palazzetto dello Sport. Ad organizzarla, i ragazzi del paese che nel febbraio scorso parteciparono – proprio contro i pari età amatriciani – al gioco televisivo Mezzogiorno in Famiglia. L’amicizia nata in quel contesto, intende essere onorata dai ragazzi sebini. “Crediamo che i cittadini pisognesi sapranno rispondere alla grande – hanno spiegato Diego Invernici, Sindaco, e Valter Zanelli, assessore allo Sport, che a febbraio accompagnarono a Roma, agli studi di registrazione, la delegazione cittadina – e scommettiamo sulla solidarietà che da sempre li contraddistingue”. In occasione della cena (40 Euro a persona, per un menù di tutto rispetto: prenotazioni al numero 347 4516843) verrà proposta anche un’asta di beneficenza: verranno “battute” le magliette originali di diverse squadre di calcio (Brescia, Juventus, Atalanta, Perugia, Fiorentina, Genoa, Verona ed Ascoli): il ricavato della serata andrà a rimpolpare il Conto Corrente aperto dall’amministrazione in favore degli amici laziali. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi per costruire un Parco Giochi in quel di Amatrice, e ridare così il sorriso ai più piccoli, prime vittime del sisma che colpì il Centro Italia. La Pro Loco ha già devoluto circa 800 Euro, frutto del lavoro alla Festa del Fungo e della Castagna; chi volesse partecipare alla raccolta fondi, puo’ versare direttamente all’Iban IT30a0569654960000007046x65.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli