ambulanza 513799.660x368

Pisogne: accoltella la madre e si getta dal secondo piano

Accoltella la madre nel sonno nelle prime ore del giorno, poi si getta dal secondo piano: è successo a Pisogne alle 5.00 di questa mattina. Una donna di 54 anni soggetta a disturbi psichici si è recata nella camera da letto della madre, di 76 anni, e con un coltello da cucina l’ha ripetutamente colpita provocandole gravi ferite. Dopodiché, si sarebbe spostata in camera sua dove si sarebbe auto inflitta delle ferite con un’altra arma contundente. Uno dei figli della donna ferita, che si trovava in vacanza della madre qualche giorno, resosi conto della situazione ha immediatamente allertato i soccorsi e le forze dell’ordine. Proprio davanti ai soccorritori la donna di 54 anni si è gettata dalla finestra in preda a un raptus, procurandosi dei traumi gravissimi.

Quest’ultima si trova adesso ricoverata all’ospedale Niguarda di Milano, mentre la madre è stata ricoverata al Civile di Brescia. Sul posto sono giunti i carabinieri della Stazione di Pisogne e della Compagnia di Breno. I militari stanno lavorando per ricostruire quanto accaduto per comprendere il movente che ha portato all’accoltellamento della donna.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli