Piove, ma a Sarnico manca l’acqua

Il maltempo degli ultimi giorni non ha provocato solamente allagamenti e danni alle coltivazioni.

A Sarnico i fulmini hanno colpito i pozzi di acqua degli acquedotti Sebinia e Nira (attualmente, spiega il primo cittadino Bertazzoli attraverso la sua pagina Facebook, è in funzione solamente il pozzo in Via Sora) e le pompe sono state bruciate. Per questa motivazione, in alcune zone del paese, in queste ore c’è scarsità di acqua. Servizi Comunali, la ditta che si occupa delle manutenzioni sul territorio, sta operando velocemente in queste ore per riportare il tutto alla normalità. Ci vorrà tempo, però, affinchè le vasche si riempiano per ottenere la giusta pressione dell’acqua.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare