Che tempo farà nelle Valli bergamasche? Il meteo dal 2 all’8 luglio.


LUNEDI’

L’anticiclone viene disturbato da un fronte in avvicinamento alle Alpi e dall’ingresso di aria più fresca da Est, ma ancora senza troppe conseguenze. Molte nubi tuttavia nella prima parte del giorno, in graduale dissolvimento con il passare delle ore. Ancora basso il rischio di fenomeni, perlopiù limitati ai rilievi alpini verso sera. Temperature in lieve calo, su valori comunque pienamente estivi. Venti moderati di grecale.

 

MARTEDI’

Un blando impulso instabile lambisce le Alpi e determina una giornata variabile sui rilievi con qualche acquazzone o temporale dal pomeriggio, in locale sconfinamento a prealpi e pedemontane. Più soleggiato e sostanzialmente asciutto sulle medio-basse pianure, con al più qualche fenomeno solo dalla tarda sera sui settori orientali. Temperature senza variazioni di rilievo o in aumento con clima caldo estivo ma senza eccessi.

 

MERCOLEDI’

Pressioni medio-alte interessano il Nord Italia. Giornata caratterizzata da ampio soleggiamento. Da segnalare un po’ di variabilità al mattino e qualche locale temporale pomeridiano sui rilievi. Possibili temporali nella notte. Clima pienamente estivo, caldo ma senza eccessi.

 

GIOVEDI’

Un impulso instabile abborda le Alpi determinando una giornata variabile con temporali ed acquazzoni sparsi su Alpi e Prealpi; più soleggiato in pianura seppur con qualche fenomeno possibile, specie su quelle medio-alte. Temperature stabili o in lieve calo.

 

VENERDI’

la pressione cede rapidamente determinando un peggioramento pomeridiano, con deboli piogge in esaurimento serale con ampi rasserenamenti. Nello specifico su basse pianure occidentalie pedemontane-alte pianure cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata; su basse pianure orientali e Prealpi occidentali nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata; su Orobie, Prealpi orientali e Alpi Retiche nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata. Temperature minime stabili, con estremi di 19°C; massime in aumento, con punte di 29°C. Venti deboli settentrionali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud occidentali in quota. Zero termico nell’intorno di 3500 metri.

 

SABATO

la pressione cede rapidamente determinando un peggioramento pomeridiano, con deboli piogge in esaurimento serale con ampi rasserenamenti. Nello specifico sulle basse pianure occidentali cieli in prevalenza poco nuvolosi o parzialmente nuvolosi, salvo maggiore variabilità  nelle ore centrali della giornata; su basse pianure orientali e pedemontane-alte pianure nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Rasserena in serata; su Prealpi occidentali, Orobie, Prealpi orientali e Alpi Retiche nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata. Temperature in generale stabili, con estremi di 19°C e punte di 29°C. Venti deboli settentrionali in rotazione a orientali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione a orientali in quota. Zero termico nell’intorno di 3550 metri.

 

DOMENICA

l’alta pressione si rafforza ulteriormente determinando tempo assolato con al più qualche sparuto annuvolamento all’alba. Nello specifico su basse pianure occidentali e pedemontane-alte pianure giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino; sulle basse pianure orientali cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata; sulle Prealpi occidentali nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata; su Orobie e Prealpi orientali nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Rasserena in serata; sulle Alpi Retiche nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata. Temperature minime stabili, con estremi di 19°C; massime in calo, con punte di 29°C. Venti molto deboli settentrionali in attenuazione; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione a meridionali in quota. Zero termico nell’intorno di 3650 metri.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *