piccoli cantori concerto

Piccoli cantori, Grande concerto: sabato 8 dicembre a Gandino

Sabato 8 dicembre 2018 alle ore 21 la Basilica di Gandino ospita un evento d’eccezione, con il “Concerto di Natale” proposto dai Piccoli Cantori delle Colline di Brianza e da Li.Ve. Licabella Vocal Ensemble. La serata chiude la rassegna Echi d’Organo e rinnova una tradizione di altissimo profilo portata avanti da Atalanta Club Valgandino e Pro Loco in collaborazione con Comune e Parrocchia di Gandino. Il concerto apre le iniziative di raccolta fondi per il recupero della Croce del Corno, posta a 1370 metri di quota, e la realizzazione di un bivacco in memoria di Renzino Rottigni, volontario gandinese morto improvvisamente lo scorso giugno. A dirigere le formazioni corali sarà Flora Anna Spreafico, mentre l’accompagnamento al pianoforte sarà curato da Emi Comi.

I PICCOLI CANTORI DELLE COLLINE DI BRIANZA.
Il coro è costituito da giovani coristi e coriste provenienti da diversi paesi della provincia di Lecco. Fa parte dell’Associazione Musicale Licabella di La Valletta Brianza, con i cui cori collabora nell’esecuzione di composizioni di diverse epoche storiche. Esegue brani che spaziano dal Medioevo alla musica contemporanea. Ha tenuto moltissimi apprezzati concerti in Italia e all’estero. Si è esibito in importanti manifestazioni tra cui la «Rassegna Internazionale di Musica Sacra Virgo Lauretana» di Loreto», il «Festival Lodoviciano» di Viadana, il «Festival Perosiano» di Tortona, «Vivacipertalenti» presso il Teatro alla Scala di Milano, «Co.Per.Lim» su invito dell’Ufficio Liturgico Nazionale, il «4° Concorso internazionale per direttori di coro M. Ventre» di Bologna. A Milano ha realizzato l’opera «Ferrovia soprelevata» di D. Buzzati e L.Chailly presso il Piccolo Teatro Studio e l’Oratorio «Ioanne Angelo» di I. Danieli, presso San Carlo al Corso. Oltre a numerose fasce oro, ha vinto undici primi premi, in concorsi corali nazionali e internazionali, tra cui Vittorio Veneto, Gorizia, Riva del Garda, Travesio, Quartiano, Lecco, Malcesine,Venezia, Fermo, Milano e Verona. Nell’autunno 2017, nasce all’interno dell’Associazione Musicale Licabella il Li.Ve, Licabella Vocal Ensemble, formazione cameristica a voci miste che, con «I piccoli cantori delle colline di Brianza» vince nel 2018 il primo premio al concorso europeo G. Zelioli di Lecco. I due insiemi corali sono accompagnati al pianoforte da Emi Comi. Sono stati fondati e sono diretti da Flora Anna Spreafico.

FLORA ANNA SPREAFICO
Diplomata in «Musica corale e direzione di coro» presso il Conservatorio «G. Verdi» di Milano, ha conseguito con lode la Laurea accademica di primo livello in «Musicologia» e la Laurea specialistica di secondo livello in «Discipline storiche, critiche e analitiche della musica». Presso l‘Università degli Studi di Milano ha conseguito con lode la Laurea magistrale in «Musicologia». Ha seguito il corso «Zoltán Kodály» presso Esztergom in Ungheria e numerosi corsi di specializzazione in ambito di concertazione, didattica della musica, canto gregoriano e composizione con docenti quali i maestri Giovanni Acciai, Niccolò Castiglioni, Giuseppe Colardo, Irlando Danieli, Angelo Mazza, Giorgio Merli, Grete Pedersen, José Maria Sciutto. Ha fondato nel 1988 l’Associazione musicale Licabella di La Valletta Brianza (Lecco) di cui è direttore artistico e musicale e di cui fanno parte il «Gruppo corale Licabella», l’«Ensemble femminile Fonte Gaia» il coro di voci bianche «I piccoli cantori delle colline di Brianza» e il «Li.Ve, Licabella vocal ensemble». Con tali formazioni ha ideato e realizzato stagioni musicali e progetti di sensibilizzazione al canto corale, ha tenuto numerosi concerti e partecipato a importanti rassegne corali in Italia e all’estero. Alla guida dei suoi cori ha conquistato numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali tra cui Riva del Garda, Vittorio Veneto, Arezzo, Quartiano, Azzano Decimo, Saint Vincent, Biella, Adria, Travesio, Venezia, Milano, Trento, Scandicci e Verona. Le sono stati inoltre assegnati ai concorsi corali di Riva del Garda, Vittorio Veneto, Venezia e Verona premi per la «miglior direzione», «miglior interpretazione», «miglior esecuzione» e «miglior programma». È docente liceale di Storia della Musica e di Canto corale per voci bianche e giovanili presso il Civico Istituto musicale Zelioli di Lecco. Fa parte della Commissione artistica dell’Usci Lombardia. In ambito musicologico ha collaborato a un lavoro di ricerca su G. Verdi promosso dal Conservatorio e dalla Provincia di Milano ed è stata invitata a partecipare, in qualità di relatrice, agli «Incontri internazionali di musica contemporanea» svoltisi nell’ambito del Festival Pontino di Musica, organizzato dal «Campus internazionale di musica» di Latina.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arte medievale nelle Alpi

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza il X convegno I.S.T.A. (Incontri per lo Studio dei Territori Alpini) dal titolo “Arte medievale nelle

Uccisa a colpi di martello

Ancora violenza ai danni di una donna bresciana uccisa a martellate. Enzo Galesi 59enne tempo fa aveva avuto una relazione con Elena Casanova di 41