Tribunale BS particolare

Periodo di prova per i ragazzi coinvolti nella violenza sessuale

Il tribunale dei Minori di Brescia ha deciso di concedere un periodo di messa alla prova anche per altri due ragazzi responsabili di violenza e abusi sessuali ai danni della turista danese lo scorso luglio all’esterno di una discoteca a Manerba del Garda.

Nei giorni scorsi il giudice aveva stabilito la misira di messa in prova per uno dei tre ragazi: ora la misura coinvolge anche gli altri due. Per uno di loro si tratta di otto mesi e per l’altro di un anno in cui dovranno seguire un percorso di rieducazione per quanto hanno commesso la scorsa estate. E proprio uno di loro, che aveva avuto una posizione più grave a livello indiziario, era stato sottoposto alla misura dell’arresto che ora gli è stata revocata facendolo tornare libero. La vicenda è stata aggiornata al prossimo 5 marzo 2020 quando il giudice potrà valutare i risultati della messa in prova verso i tre minori.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare