Cerca
Close this search box.
Pericolo valanghe in Lombardia: massima attenzione durante il weekend

Pericolo valanghe in Lombardia: massima attenzione durante il weekend

MASSIMA ATTENZIONE per tutto il fine settimana alla situazione neve e valanghe: il bollettino di Arpa Lombardia indica il pericolo di valanghe da 3-MARCATO in aumento a 4-FORTE su Retiche Orientali, Centrali e Occidentali, Prealpi Lariane, Orobie, Prealpi Bergamasche, Prealpi Bresciane e Adamello. L’indice è moderato nelle Prealpi Varesine, debole nell’Appennino Pavese.

Il bollettino precisa che “Gli abbondanti apporti nevosi incrementano e sovraccaricano i recenti accumuli che presentano un consolidamento da moderato a debole su molti pendii ripidi. Il distacco è possibile con un debole sovraccarico generando valanghe di anche di grandi dimensioni. Attività valanghiva spontanea in progressivo aumento durante la nevicata con fenomeni di dimensioni grandi e molto grandi”.

Per qualsiasi tipo di escursione raccomandiamo la massima attenzione nella scelta degli itinerari e, in tutti i casi in cui è previsto, l’obbligo tassativo di artva, pala e sonda.

Si precisa che è necessaria la massima attenzione anche per le escursioni a quote più basse, in caso di attraversamento di canali che potrebbero essere oggetto di scaricamento di valanghe avvenute sui pendii più in quota.

Tenete d’occhio gli aggiornamenti, il prossimo è previsto per domani, sabato 24 febbraio, alle ore 13:00. Sul sito ufficiale del Bollettino neve e valanghe di Arpa Lombardia trovate i dettagli per area e per giornata e anche l’evoluzione della situazione meteorologica.

https://www.arpalombardia.it/temi-ambientali/neve-e-ghiacciai/bollettino-neve-e-valanghe/

Condividi:

Ultimi Articoli

Inaugurata la ciclovia Bergamo – Brescia

Inaugurata oggi pomeriggio, 13 aprile, la ciclovia Bergamo-Brescia: 76 chilometri attraverso 28 comuni delle due province.  Si tratta di un’opera molto attesa soprattutto dagli appassionati

ambulanza montagna.jpg

Investito dalla sua auto muore un 73enne

Investito dalla sua auto, un 73enne di Vertova, Francesco Zucclini, meglio conosciuto come Franco, ex muratore e camionista in pensione,  ha riportato ferite gravissime che