Atalanta

Percassi vara il ritiro atalantino

“Sono un po’ di parte, ma Clusone è la piú bella città del mondo. Per l’Atalanta sarà un’ideale seconda casa, con una struttura al top”. C’è un misto di orgoglio neroazzurro e seriano nelle parole del presidente dell’Atalanta Antonio Percassi, che sabato 6 luglio ha di fatto aperto il ritiro precampionato dei neroazzurri in Valle Seriana.
“Accordo di due anni? – si è chiesto Percassi – Ma qui dobbiamo rimanere 10 anni”. Percassi era affiancato dal sindaco Paolo Olini, tifoso neroazzurro che alla provocazione iniziale di Elisa Persico (“si sarebbe mai aspettato l’inno della Champions a Clusone?”) risponde semplicemente “Sì!” confermando  la determinazione sua e dei suoi collaboratori, giustamente applauditi.
Parole di saluto anche da Roberto Spagnolo, vera e propria star dell’estate neroazzurra per i lavori allo stadio di Bergamo,  e Romano Zanforlin, direttore marketing di Atalanta B.C.
Giovedí 11 luglio il primo evento, con “Aspettando l’Atalanta” che saluterà l’arrivo della squadra. In programma un’infinità di appuntamenti, fra cui in primo piano la Minimarcia Neroazzurra destinata a ragazzi e famiglie il 21 luglio, con Angelo Bertocchi e il suo staff in cabina di regia. Un ulteriore segnale di quanto un’intera Valle sua pronta a volare fra le stelle, del calcio e della Champions.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare