Carabinieri 3

Pensionato fa arrestare badante ladra

Una 55enne di Foresto Sparso e è stata arrestata con l’accusa di furto dai carabinieri di Sarnico: avrebbe rubato oro e gioielli ad un pensionato 78enne della cittadina lacustre da cui era stata assunta da pochi giorni in qualità di badante.

Il valore stimato del furto sarebbe di circa 30 mila euro. Il pensionato, accortosi del furto, si era subito recato dai Carabinieri della locale stazione e aveva spiegato la situazione e precisato con che non si trattava di furto con scasso deducendo che il furto fosse stato commesso da chi era in casa e tutti gli indizi portavano alla donna. I militari avevano perciò fatto discretamente un primo controllo senza mettere in allarme la 55enne e avevano contattato i punti di smercio dei gioielli: in un “Compro oro” di Sarnico la titolare aveva riconosciuto la badante perché, il giorno prima, dopo essere già passata altre volte per delle valutazioni di gioielli, aveva venduto alcuni preziosi per un totale di poco più di un migliaio di euro. Gli oggetti mostrati al pensionato derubato erano stati riconosciuti e messa di fronte alle risultanze delle indagini, sabato 1 ottobre ha confessato; a casa del figlio ha fatto recuperare il resto dei gioielli. Lunedì 3 ottobre in Tribunale a Bergamo ha ammesso il furto spiegando che mentre stava facendo dei lavori di casa aveva visto il sacchetto coi gioielli e la tentazione era stata forte avendo anche diversi debiti e aveva già ottenuto una valutazione di circa 10 mila euro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare