Party notturno nel bed and breakfast

Quattro persone sono state deferite all’autorità giudiziaria per vari reati con contestuale sanzione per violazione normativa anticovid: è accaduto nella notte tra giovedì 30 aprile e venerdì 1 maggio, intorno alle 2.

La Volante è intervenuto in un B&B del centro di Bergamo dove era stata segnalata, da alcuni residenti, la diffusione di musica ad alto volume con grida e schiamazzi. Sul posto gli agenti hanno accertato che all’interno di un appartamento la legittima affittuaria del B&B, una donna sudamericana, aveva invitato altri quattro connazionali e organizzato un party a base di alcool e musica. Dopo l’intervento della Volante, sia l’affittuaria che gli ospiti, tutti residenti altrove, infastiditi dal fatto di essere stati costretti a interrompere la festa in atto e in stato di ebbrezza, hanno oltraggiato e minacciato gli agenti; alcuni hanno anche opposto resistenza. Quattro persone sono state deferite all’autorità giudiziaria per vari reati con contestuale sanzione per violazione normativa anticovid.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lombadia, ancora alto il numero di decessi

Aggiornamenti relativi ai dati pubblicati sabato 30 maggio. In totale in Lombardia sono stati eseguiti 88.758 tamponi positivi dall’inizio dell’epidemia, 221 in più di venerdì. I