Otto comuni bresciani coinvolti nell’election day

Otto Comuni bresciani saranno coinvolti in un possibile election day e con una data è ancora da stabilire, ma compresa tra il 15 settembre e il 15 dicembre. E’ quanto deciso lunedì 20 aprile dal Consiglio dei Ministri.

La volontà del Governo è quella di inserire in un’unica data le elezioni regionali, quelle amministrative (bresciane comprese) e il referendum sul taglio dei parlamentari. In provincia di Brescia saranno chiamati alle urne 65 mila cittadini per scegliere il loro sindaco e rinnovare il Consiglio comunale. Rovato, Lonato, Travagliato, Roncadelle e Magasa sono arrivati alla scadenza naturale, mentre Capriano del Colle, Corte Franca e Quinzano sono quelli attualmente commissariati. Rovato e Lonato, avendo ciascuno più di 15 mila abitanti, sono gli unici Comuni per i quali l’elezione del sindaco potrebbe arrivare dal secondo turno.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli