Terme di Boario

Operatori turistici provenienti da diverse aree della Terra ospiti delle Terme di Boario

Martedì 5 aprile hanno fatto  visita a alle Terme di Boario il gruppo di operatori esteri ( tour operator, giornalisti, blogger, influencer…), ultima tappa di un tour di 3 giorni che ha toccato le terme lombarde più importanti.. Rivanazzano, Sirmione, Vallio, Trescore balneario e Boario.

Gli operatori erano  accompagnati dai rappresentanti dell’Agenzia ICE ( agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), organizzatore dell’evento e dalla Dottoressa Catracchia di Federterme che ha seguito in prima linea il progetto.

Durante la visita, agli ospiti nono stati illustrati  i servizi che le terme di Boario offrono: dal benessere alla prevenzione, dallo svago al divertimento nel maestoso parco termale.  Inoltre, attraverso un video emozionale, è stata illustrata  la storia, cultura e arte che si manifestano passando per la Valle Camonica, il Lago d’Iseo e Franciacorta.

Infine gli operatori esteri si sono rilassati  presso l’elegante spa delle Terme, riservata esclusivamente per loro, per una esperienza di benessere. A seguire la  cena tipica camuna per far conoscere agli ospiti i prodotti del territorio.

Gli operatori esteri presenti provenivano  da : Austria, Brasile, Croazia, Cuba, Francia, Germania, Polonia, Romania, Sud Africa, Sud Corea.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare