Operaio perde la vita in moto tra Palosco e Mornico

Tragedia attorno alle 21 di giovedì 9 marzo: Omar Testa, 38 anni, operaio della Fratus Pavimentazioni, ha perso la vita in sella al suo scooter scontrandosi con una Polo, guidata da una donna, su un rettilineo.

L’uomo stava rientrando a casa dopo aver trascorso una serata a Palosco e stava percorrendo la provinciale (la vecchia Brescia-Bergamo) per rientrare a casa a Mornico. Sia l’automobile, sia lo scooter sono finiti fuori strada. Omar Testa è stato sbalzato di sella. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza la zona, e i medici del 118 che hanno tentato a lungo di rianimare l’operaio. Ma inutilmente.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici