elicottero rugby 2

Operaio 21enne si amputa 4 dita a Costa Volpino

 Un operaio rumeno di 21 anni, residente a Lovere, mentre stava facendo manutenzione ad una vecchia cesoia, per cause ancora da ricostruire, si è tranciato quattro dita della mano sinistra.

L’incidente è accaduto mercoledì 3 maggio attorno alle 15.50 in una ditta di Costa Volpino. L’allarme è stato dato al 112 da parte degli stessi compagni di lavoro e dall’addetto alla sicurezza che hanno prestato i primi soccorsi. Sul posto da Bergamo è giunta l’eliambulanza i cui sanitari hanno prestato le cure del caso al giovane che è stato poi trasferito in un centro di chirurgia plastica ricostruttiva e sottoposto a un intervento chirurgico. I chirurghi non si sono espressi sulla prognosi ma sembra ci possano essere delle possibilità perché il giovane recuperi la funzionalità della mano. Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Costa Volpino con i tecnici dell’ATS di Bergamo del dipartimento Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro per i rilievi del caso.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli