Ogni bresciano produce ogni giorno 1,5 kg di rifiuti

Nel numero di gennaio di Montagne & Paesi in cartaceo, che trovate presso i tradizionali punti distribuzione del giornale vi raccontiamo qual’è la situazione delle nostre tre province e quali sono le prospettive per il futuro. Se già, oggi, Bergamo e Brescia sono abbondantemente al di sopra dei livelli richiesti dalla Comunità Europea, problemi persistono per la provincia di Sondrio non solo per la peculiarità del territorio che presenta situazioni montane di difficile soluzione, ma anche perché non si è ancora perfettamente attuato il recupero dell’umido che da solo vale qualche punto percentuale..

Un dato è certo: produciamo una marea di rifiuti, troppi. Basta pensare alla nostra vita quotidiana e a quanta immondizia buttiamo. Il dato è impressionante: ogni bresciano produce ogni giorno ben un chilogrammo e mezzo di rifiuti; che moltiplicato per 1.254.32vvero i bresciani al 31 dicembre 2021), e poi per 365, genera un totale di 663 milioni kg di rifiuti (prodotti da utenze domestiche e non domestiche).

Analizzando comune per comune ne troviamo 8  ancora sotto il 45%, e tra questi: Cimbergo (33%), Corteno Golgi (34,09%), Paspardo (39,39%), Saviore (44,94%)

Condividi:

Ultimi Articoli

Uniti contro il bullismo

Uniti contro il bullismo

Martedì 7 febbraio 2023 alle ore 10, il campo sportivo dell’Oratorio di Cazzano S.Andrea ospiterà un evento unitario con la partecipazione di parroci e sindaci

Una Guida al trapianto di fegato

Una Guida al trapianto di fegato

La Guida al Trapianto di Fegato è una risorsa creata dall’Associazione Amici del Trapianto di Fegato di Bergamo (AATF), che include due opuscoli (101 domande