Oggi riaprono le palestre: ecco quali sono le regole da rispettare

Riaprono ufficialmente oggi le palestre: l’annuncio del Governo ha anticipato la ripartenza per strutture e clienti rispetto alla data inizialmente fissata al 1° giugno. Riaperture però condizionate da regole precise da rispettare: protocolli che lo stesso Governo ha reso pubblici.

Per i gestori sarà obbligatorio predisporre e rendere visibile all’entrata della palestra un apposito cartello con indicata la capienza massima consentita all’interno dei vari ambienti come sale e spogliatoi.

All’interno della struttura dovrà inoltre essere garantito il rispetto delle prescrizioni igieniche di base: obbligo di rilevare la temperatura a tutti i frequentatori al momento dell’accesso, impedendo l’accesso in caso di temperatura superiore a 37,5°C; obbligatorio verificare all’ingresso che i fruitori della palestra indossino la mascherina protettiva e individuare percorsi di ingresso e di uscita differenziati.

Per i gestori è anche obbligatorio mettere a disposizione dispenser di gel disinfettante nelle zone di accesso alla struttura, di transito, e in tutti i punti di passaggio, accessi agli spogliatoi e ai servizi inclusi. Rimane vietato l’utilizzo delle docce, indipendentemente dal distanziamento interpersonale di coloro che ne fanno uso.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli