PAspardo

Chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco di Paspardo

Presunti illeciti nella gestione degli appalti pubblici. Con questa inchiesta della Procura, nella mattinata di mercoledì 19  giugno, si è svolta l’udienza preliminare per il sindaco di Paspardo, il vicesindaco e l’assessore con delega ad Urbanistica e Lavori pubblici.

Il pm ha chiesto il processo e la decisione del gip sarà espletata il 26 giugno, giorno in cui è stata aggiornata l’udienza preliminare. Il fardello di cui sono accusati gli amministratori è di aver suddiviso in più lotti un unico lotto, con l’obiettivo di suddividere in diverse quote (tutte inferiori a 40mila euro) l’importo dell’intera opera ed effettuando così l’affidamento diretto. La medesima inchiesta aveva portato il primo cittadino di Paspardo all’arresto, poi scarcerato dal tribunale del Riesame.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli