Carabinieri alcol

Notte di controlli per i Carabinieri di Verolanuova

Una quarantina di militari della Compagnia di Verolanuova, supportati da un’unità cinofila e con il concorso della polizia locale di Ghedi,  hanno effettuato un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dell’abuso di alcol, l’uso di stupefacenti e la guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di droghe.

Controllati soprattutto i luoghi di aggregazione giovanile, anche per consentire un ponte dell’Immacolata all’insegna del divertimento e della legalità. Complessivamente il servizio ha portato all’arresto di 3 giovani italiani per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, con il sequestro di anfetamine e marijuana; alla denuncia a p.l. di 3 giovani italiani per detenzione di oggetti atti ad offendere e il sequestro di 2 coltelli e 2 bastoni; alla segnalazione in Prefettura di 13 persone per uso personale di stupefacenti, con il sequestro di dosi di stupefacente vario (cocaina, hashish marijuana e anfetamine). Sono state inoltre elevate 9 contravvenzioni con il sequestro di 8 patenti per guida in stato di ebbrezza. Sulla base dell’Ordinanza del sindaco di Ghedi che vieta il consumo di alcolici in area limitrofa a locali pubblici, sono state inoltre sequestrate 60 bottiglie di bevande alcoliche ed elevate sanzioni pari a 1500 euro. L’attività di controllo è stata disposta anche per prevenire i gravi episodi di intossicazione alcolica che si erano registrati in zona durante i festeggiamenti di Halloween e che determinarono il ricovero in ospedale di 5 minorenni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli