Neopatentato alla guida con tasso alcolico molto elevato

Durante il controllo notturno del fine settimana la Polstrada di Darfo ha fermato un ragazzo di 22 anni alla guida dell’auto del padre: aveva un tasso alcolico di 2 grammi per litro di sangue, quando invece sarebbe dovuto rimanere completamente sobrio.

Per lui è scattato l’immediato ritiro di patente, una multa salatissima e la decurtazione di ben 20 punti. Ora rischia di dover ricominciare da capo, esame di guida compreso. A peggiorare ancora le cose, la sua giovanissima età: a 22 anni è ancora considerato un neo-patentato e quindi si sarebbe dovuto mettere alla guida completamente sobrio. Considerando il limite “normale” di alcol nel sangue, fissato a 0,5 grammi per litro, il giovane “pilota” sarebbe stato fuori norma di ben quattro volte.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli