rianimazione pediatrica

Neonato muore in auto a Casnigo

Dramma in Valgandino: neonato cinese ha un arresto cardiaco mentre è in auto con i genitori. Immediati i soccorsi, ma per il piccolo non c’è stato nulla da fare.

Un bimbo cinese nato il 31 maggio, figlio di una coppia residente in Valgandino, è morto poco dopo le 19.00 lunedì 6 giugno mentre vera in auto con i genitori che stavano viaggiando verso Leffe. Mentre si trovavano in territorio di Casnigo il neonato avrebbe iniziato a diventare cianotico. I genitori hanno fermato l’auto in un piazzale ed hanno chiesto aiuto ad alcuni passanti che hanno dato l’allarme al 112. Secondo la procedura ormai ben testata, sul posto sono giunte l’auto medica, l’ambulanza da terra della Croce Verde di Colzate e l’elisoccorso d Bergamo. Allertati anche i Carabinieri di Clusone che in breve sono giunti sul posto. Il neonato era in evidente arresto cardiaco ed è stato sottoposto alle terapie d’urgenza del caso che sono continuate anche durante il trasferimento in volo all’ospedale Papa Giovanni XXIII, dove purtroppo i medici ne hanno constatato il decesso. Secondo una prima ipotese, potrebbe trattarsi di quella che viene definita n ella statistica medica in pediatri una “morte bianca”, di cui non si conoscono con esattezza le cause primarie, che secondo i dati statistici ha incidenza dello 0.5 per mille in Europa, confermando il triste dato anche in Italia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di