Cerca
Close this search box.

Nella penisola koreana prende vigore l’ipotesi di una guerra

Presto, forse molto presto, lo scenario dei teatri di guerra potrebbe arricchirsi di un uovo fronte destinato ad avere ripercussioni pesantissime coinvolgendo le nazioni dell’oriente asiatico

“La situazione nella penisola coreana è più pericolosa di quanto non lo sia mai stata dall’inizio di giugno del 1950. Può sembrare eccessivamente drammatico, ma crediamo che, come suo nonno nel 1950, Kim Jong Un abbia preso la decisione strategica di entrare in guerra”. E’ quanto scrivono l’ex Cia Robert L. Carlin e l’esperto di nucleare Siegfried S. Hecker, entrambi all’Università di Stanford

“Non sappiamo quando o come Kim intenda premere il grilletto, ma il pericolo – scrivono i due  – è già ben oltre i livelli di avvertimenti di routine a Washington, Seoul e Tokyo .”.

Condividi:

Ultimi Articoli

Luigi Ravasio. Le regole dell’astrazione

Sarà aperta domenica 21 aprile presso la Galleria dell’Accademia Tadini di Lovere (Bg) la mostra “Luigi Ravasio. Le Regole dell’astrazione”. La mostra nasce dalla donazione