Nel mio paese nessuno è straniero: torna il festival Abbracciamondo

Dopo un anno di stallo, torna il Festival Abbraciamondo, dedicato all’intercultura e all’incontro di realtà diverse, ognuna unica e irrepetibile.
Il Festival è stato inaugurato venerdì 11 giugno con la Sfilata di moda Etica e la presentazione della collezione Mafric, promosso da Associazione Tapioca, Coop. Azzurra, Biodistretto di Vallecamonica, Coop. K.Pax con il patrocinio del Comune di Darfo.

Il prossimo appuntamento è previsto per domenica 20 giugno a Breno dove, in occasione della Giornata Internazionale del Rifugiato, si terrà un incontro con l’autore e ricercatore universitario Gabriele Proglio per poi proseguire con lo spettacolo “E siamo partiti, canzoni popolari e cantautori italiani insieme alle storie della migrazione in Italia dai primi del ‘900 ai nostri giorni”, a cura di Isaia Mori e Valentina Pescara.

Abbracciamondo coniuga storie e sprazzi di vite e culture diverse, di passato e presente, vicino e lontano. Il festival farà poi tappa a Malegno dove, il 10 luglio nella Piazzetta Padre Casari, avrà luogo il Reading teatrale e musicale “Canti ribelli”, a cura di Giorgio Consoli.

A settembre, invece, al Musil di Cedegolo si approfondirà la condizione dei migranti in transito lungo la rotta balcanica, in collaborazione con Rivolti ai Balcani, Anpi Vallecamonica, Musil e Comune di Cedegolo. Sabato 11 settembre, a Malegno, arriverà Abdul Abderrhaim con Teatro dappertutto.

Una rassegna ricca e stimolante, che finalmente può tornare in presenza dopo l’edizione ridotta online dello scorso anno. Un piccolo ritorno alla normalità, agli occhi che si incrociano e le chiacchiere a fine serata. Un Festival che fa riflettere, incrociando culture e situazioni totalmente differenti.

Maria Ducoli

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava